L’attività dei Monini come panificatori nasce grazie a mia nonna Maria.

Donna d’altri tempi, con carattere forte e austero, era la fornaia del suo paese “canterano” ai tempi della guerra.

Terminata la guerra gli furono assegnati i terreni dell’ente maremma così Maria, suo marito Domenico e i suoi quattro figli Alessandra,Tullio, Pietro e Amildo decisero di trasferirsi.

Erano tempi duri senza acqua senza luce dove l’unica fonte di reddito veniva dalla lavorazione dei campi. Mia nonna non soddisfatta e incerta per il futuro dei suoi figli decise allora di indebitarsi e trasformare il proprio capannone adibito a fienile in panificio.

Da lì iniziarono a muovere i primi passi, era il 1964, e cominciarono a rifornire di pane i contadini della zona e i pochi alimentari esistenti.

L’attività della sede storica di testa di lepre è proseguita fino al 2011 grazie a mio padre , che insieme a me e mia madre ha continuato a rifornire di ottimo pane i centri commerciali di tutta la zona.

Mio padre stanco,capisce che i tempi stanno cambiando, e decide perciò di interrompere la propria attività dando a me la possibilità di affinare le mie capacità di fornaio e pasticcere facendo nuove esperienze.

Nel 2016 insieme a mia moglie apro il punto vendita di Aranova.

Io sono Alessio nipote di maria e figlio di Amildo, ho intrapreso in proprio l’attività di fornaio dopo essere stato per anni ”garzone” presso il forno di mio padre.

La filosofia tramandata dalla famiglia e quella che ho formato attraverso la mia esperienza si riflette sulla qualità e la bontà dei prodotti:
uso di materie prime di altissima qualità, cura dei particolari ed amore per il proprio lavoro.

Mio padre da bambino mi diceva sempre ”ricordati siamo noi che andiamo dietro al pane, non il pane che viene dietro a noi!”

Tutto ciò lo mettiamo al servizio del cliente assicurandogli prodotti di assoluta qualità e fragranza.